Guerra in Libia annunciata da Nostradamus

di Morgana Commenta

Il profeta astrologo del XVI secolo Michel de Nostradamus, famoso in tutto il mondo per le sue profezie, sembra che abbia previsto alcune vicende a noi vicine.

Dopo i vari dubbi sulla reale o meno predizione di Nostradamus delle Torri Gemelle da parte di terroristi arabi, adesso si parla che aveva predetto anche l’attacco alla Libia di Gheddafi, tanto di bombardamenti da parte dei francesi.

La premonizione di Nostradamus, scritta nella: Centuria III – Quartina n° 27

Libidinoso principe verrà in occidente.
L’arabo verrà ad infiammare i francesi.
Di fronte alla “scienza” verrà piegato.
La donna francese tradurrà in Arabia.

Su: “Libidinoso principe verrà in occidente” e “L’arabo verrà ad infiammare i francesi“, ovviamente si tratta della dichiarazione del figlio di Gheddafi, Saif Al-Islam, riguardo la restituzione dei soldi che ha prestato a Nicolas Sarcozy per finanziare la sua campagna politica alle presidenziali.

Sicuramente ha intenzione di chiedere soldi che gli spettano direttamente all’Eliseo di Parigi.

“Di fronte alla scienza verrà piegato“, “scienza” sta per l’armamento francese, mentre per: “La donna francese tradurrà in Arabia”… vuol dire riuscirà Paride Al-Islam a rapire Elena-Sarkozy e portarla a Troia per scatenare così una guerra.

Un’altra di queste profezie già avvenuta riguarda la vicenda che il quotidiano di stato iraniano “Kayhan” ha mosso mesi fa contro Carla Bruni-Sarkozy, chiamandola “prostituta” e scrivendo: “Adesso la moglie del presidente francese merita la morte“. Tutto questo per aver firmato una petizione a favore di Sakineh Mohammadi Ashtian.

Parliamo della Centuria IX – Quartina n° 77

Cospirazioni nel regno il re chiamerà.
A morte la donna condannata da giurati estratti a sorte.
La vita col figlio alla regina è proibito.
E la concubina alla forza della stessa consorte.

Nella prima riga il profeta aveva previsto il pettegolezzo sulle cosi dette “corna presidenziali”, secondo cui Carla Bruni tradiva il marito con il cantante Benjamin Biolay, mentre Nicolas Sarkozy con la sottosegretario all’Ecologia, Chantal Jouanno.

Nella seconda riga l’astrologo francese fa riferimento alla nota vicenda che ha portato Sakineh Mohammadi Ashtian ad essere condannata a morte tramite lapidazione, mentre la terza riga al fatto che la Bruni non riesce a dare un erede naturale a Sarkozy.

La quarta riga aveva predetto la condanna a morte di Carla da parte dei fondamentalisti musulmani, per esser stata dalla parte di Sakineh.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>